Questo post fa parte della serie sul matrimonio celtico, puoi trovare tutti gli altri post qui
Se invece vuoi scoprire come organizzare un matrimonio in una delle feste dell’anno celtico puoi andare qui


 

I Celti: chi erano?

I celti erano una popolazione indoeuropea che visse in Irlanda, Gran Bretagna e in parte dell’Europa circa dal 400 a.c. fino alle progressive conquiste di Roma e dei germani e poi del cristianesimo.

cartina espansione celti

Espansione celtica in Europa. Crediti foto qui

I celti vivevano in accordo con la natura e la loro società era fondata sulla “grande famiglia”, quello che oggi chiamiamo clan e che includeva non solo la famiglia in senso stretto, ma anche antenati e discendenti, comprendendo moltissime persone. Più clan formavano una tribù, a capo della quale vi era un re.

La società si divideva in tre funzioni: quella sacrale giuridica, quella guerriera e quella produttiva.

I druidi (sia uomini che donne, i celti non facevano distinzione) svolgevano la prima funzione, quella sacerdotale, ma non erano solo questo. Essi erano i guardiani del “sacro ordine naturale”, oltre che filosofi, scienziati, astronomi, maestri, giudici e consiglieri del re.

Il rapporto uomo-donna in questo complesso sistema sociale era paritario. La donna celtica aveva il diritto di scegliere il proprio marito e non poteva essere presa in sposa senza il suo consenso. Una volta sposata non entrava a far parte della famiglia del marito, ma rimaneva proprietaria dei propri beni e poteva amministrarli.

Il matrimonio al tempo dei celti era quindi un contratto che testimoniava la libera unione di due persone, che potevano anche decidere di separarsi in qualsiasi momento. Garantiva alle parti diritti e doveri per salvaguardare la famiglia. Non vi erano, quindi, grandi cerimonie ed essendo un contratto sociale, non venivano fatte celebrazioni religiose.

 

L’handfasting

handfasting PiemonteAl contrario quindi di quanto si pensi oggi, il matrimonio per i celti era una pura formalità contrattuale e non prevedeva celebrazioni religiose. I celti, infatti, non praticavano l’handfasting. Questa tradizione è nata molto dopo il periodo celtico.

L’handfasting, ti ho spiegato qui cos’è e qui qual è la sua storia, nasce nel medioevo, In Irlanda e in Scozia ed era utilizzato come fidanzamento, soprattutto per le coppie più agiate. Per legge in realtà non era necessaria una vera e propria cerimonia, bastava che la coppia sostenesse di essere sposata, oppure avesse una relazione sessuale per essere considerati sposati.

L’handfasting ha poi assunto anche lo scopo di matrimonio di prova. Questa usanza era già praticata dai celti, che durante Beltane o Lughnasadh stipulavano dei matrimoni temporanei di un anno ed un giorno (fino alla festività successiva), ma essi non utilizzavano la legatura delle mani. Come abbiamo detto, per loro il matrimonio era un semplice contratto, anche quando temporaneo.

 

Il neopaganesimo e la rinascita celtica

Con la conquista romana, germanica e poi del cristianesimo, i celti scomparvero quasi totalmente dal mondo. Le loro usanze e parte della loro cultura si adattò agli invasori e sopravvisse sotto altre forme, ma abbiamo perso tantissimo di quanto avrebbero potuto insegnarci (non lasciavano tracce scritte, il loro sapere era trasmesso oralmente).

Durante l’Umanesimo, il rinascimento e l’illuminismo, in Europa, si iniziò a voler far riemergere le proprie radici e così si iniziò a studiare il poco che era sopravvissuto riguardante i celti (scritto dai monaci cristiani o dai romani, come Giulio Cesare).

L’Inghilterra rappresentò uno dei più importanti epicentri della rinascita pagana, con la comparsa dei primi gruppi druidisti. Nacque così il Neopaganesimo.

Il neopaganesimo raggruppa un insieme di religioni, tradizioni e movimenti spirituali eterogenei che cercano di far rivivere le antiche religioni politeistiche dell’Europa adattandole ai tempi moderni.

Fu così che il neopaganesimo celtico raggruppò le conoscenze che si avevano sui celti, ma ne introdusse di nuove, tra cui l’handfasting.

 

I riti di unione celtici

sposarsi nel boscoQuando parliamo di riti di unione celtici o druidici non ci riferiamo quindi a riti che gli stessi celti utilizzavano. Come abbiamo detto, per loro il matrimonio era solo un contratto. Quando si parla di matrimonio celtico si intende quindi quello neopagano celtico. Esso riprende tradizioni antiche ma ne introduce anche di nuove e rielabora le informazioni sui celti che sono arrivate fino a noi.

Poiché i Druidi in passato celebravano i loro riti nelle foreste, vicino a fonti sacre oppure nelle radure delimitate da cerchi di pietra, ora le unioni celtiche vengono svolte nella natura.

Possono essere utilizzati vari riti simbolici. Uno di questi è l’handfasting, ma, anche se è quello più utilizzato ed amato non è l’unico. Esistono vari riti che derivano da tradizioni antiche e che possono essere utilizzati.

Se vuoi scoprire tutti i RITI puoi andare qui, ho scritto un articolo dove te li spiego nel dettaglio.

Un aspetto importantissimo per i celti erano i simboli, che hanno trasmesso fino a noi e che in un matrimonio non possono mancare. Anche di questo ho parlato in questo articolo.

 

Scoprire il matrimonio celtico

Qui sotto troverai i link utili agli articoli che ho scritto sul matrimonio celtico e che possono aiutarti a capire questa bellissima cultura e a creare la tua unione piena d’amore. I link sono sempre aggiornati e aggiungerò a questa pagina tutti gli articoli che scriverò su questo argomento, in modo che possa diventare uno strumento di ricerca utile a tutti.

Handfasting – La storia
Handfasting – Cos’è
Come organizzare un matrimonio nel bosco (ti può essere utile se vuoi organizzare da sola la vostra unione nel bosco. In questo articolo ti spiego tutto ciò a cui devi pensare prima di fare questa scelta)
Matrimonio celtico – I riti
Matrimonio celtico – I simboli (i nodi, la spirale e l’arpa celtica)
I simboli – Il cerchio
Sposarsi durante le festività celtiche

 


 

Sebbene quindi I riti che sono arrivati fino a noi sono di epoche successive a quella celta, il loro significato è importante e la loro vicinanza alla natura li rende gli eredi di ciò che i celti ci hanno lasciato.

Se vuoi vedere un vero matrimonio celtico puoi scoprire Monica e Cinzia e il loro bellissimo rito degli elementi, Viviana ed Eros ed il loro handfasting, oppure puoi vedere le stupende foto dello shooting che ho realizzato sul matrimonio celtico.

Se vuoi che sia io ad accompagnarti in questo percorso per creare la vostra unione celtica ne sarei felicissima, puoi contattarmi qui.

 

Sai cos'è la cerimonia simbolica?Voglio scoprirlo