C’è qualcosa di magico in un matrimonio all’aperto. Un posto unico e la scenografia della natura: le scogliere, un giardino botanico, un prato, il lago, oppure il bosco.

sposarsi nel bosco Piemonte

Crediti foto qui

Il bosco è sicuramente uno dei sogni più comuni tra le spose che vogliono un matrimonio all’aperto. Eppure un matrimonio di questo tipo non è per niente semplice da organizzare neanche per una wedding planner, figuriamoci da sole.

Oggi quindi sono qui con un po’ di consigli per quelle spose che vogliono lo stesso un matrimonio magico, tutto nel bosco!

Solo cerimonia o anche ricevimento?

Prima di tutto la domanda da farsi è: “voglio realizzare solo la cerimonia nel bosco o voglio anche mangiare e ballare e passare tutto il tempo del matrimonio tra gli alberi?” Sicuramente la seconda opzione è molto bella e suggestiva, ma è anche estremamente costosa e complicata da realizzare.

Solo Cerimonia

Scegliere una cerimonia nel bosco è sicuramente una cosa realizzabile e anche abbastanza facilmente. Questo significa che per il ricevimento dovrete spostarvi in un altro luogo.

Vediamo di cosa devi occuparti per realizzare la tua cerimonia nel bosco:

  • I permessi. Mettiamo il caso voi abbiate optato per realizzare la sola cerimonia nel bosco. Questo è assolutamente fattibile. Ci saranno da chiedere eventuali permessi, ma durando poco e non dovendo allestire grandi cose, quasi sicuramente vi verranno accordati.

  • Regole. Ci potrebbero essere delle regole da rispettare (sicuramente niente fuochi liberi), in alcuni casi potrebbe non essere possibile portare allestimenti (neanche le sedie, ma è raro), però in linea di massima i permessi vengono accordati.

  • Ricordatevi che sia gli ospiti che lo staff non possono camminare per troppo tempo e la strada per arrivare al bosco deve essere abbastanza spaziosa da permettere il passaggio delle auto o dei furgoni per portare allestimenti, strumenti, fiori e tutto il necessario.

  • La musica. Sarebbe meglio non avere bisogno di elettricità, quindi chiedete ai vostri musicisti di cosa hanno bisogno e dite loro dove si troveranno a suonare, in modo che possano organizzarsi.

  • Le scarpe adatte. Naturalmente sarebbe meglio evitare i tacchi, fallo presente ai tuoi ospiti, ma dotati lo stesso di salva tacchi per le ospiti che arriveranno indossandoli.

  • L’abito da sposa. Scegli un abito non troppo delicato, che non risenta se ti impigli in un ramo. L’abito a principessa non è assolutamente il caso, molto meglio uno morbido con cui sentirti a tuo agio e riuscire a camminare e ballare.

  • Fate delle prove. Se non conoscete estremamente bene il luogo in cui vi sposerete, andate sul posto qualche tempo prima per capire se l’audio risulterà chiaro a tutti o se avrete bisogno di microfoni. Essendo un luogo all’aperto il suono si disperde ed è meglio non rischiare che la cerimonia o la musica la possiate sentire solo voi.

  • I servizi. Quanto starete nel bosco? Se si tratta di poco tempo e solo per la cerimonia non c’è bisogno di portare servizi igienici, ma se prevedete di stare molto tempo o di fare il ricevimento sono obbligatori.

 

Anche il ricevimento

  • Permessi. Ecco che arriviamo al tasto dolente. Volete realizzare anche il ricevimento nel bosco. Non è impossibile, ma come ti ho detto sarà estremamente costoso e complicato. Ci sono tantissime cose di cui tenere conto, prima di tutto i permessi. Da chiedere sia al comune che alla guardia forestale. Non è detto che li possiate ottenere, dipende molto da dove si trova il bosco che amate. I parchi nazionali sicuramente non permettono un ricevimento al loro interno, ma potreste avere fortuna con boschi privati o dei comuni, magari al limitare con la vostra casa (se avete la fortuna di vivere vicino al bosco).

  • L’ampiezza. Scegli un’area che sia abbastanza ampia da permettere l’allestimento. Non tutti i boschi hanno questa caratteristica, spesso gli alberi sono molto ravvicinati e questo non ti permetterebbe né l’installazione della tensostruttura, né quella dei tavoli.

  • Elettricità. Vi servirà quindi dovrete predisporla. Il catering ne avrà bisogno per cucinare o riscaldare e voi per vedere (se avrete un ricevimento di sera). In questo caso serve un fornitore apposito che si occupi di tutto ciò che riguarda il service luci e probabilmente anche audio se avrete della musica.

  • Catering. Serve un’area dove possano lavorare con comodità.

  • Tensostruttura. Non potrete stare all’aperto tutto il tempo e in più non potete sapere se farà bello. Una tensostruttura in questo caso è d’obbligo. Per ballare poi è assolutamente necessaria.

  • La pendenza. Assicurati che l’area dove festeggerete e mangerete non sia in pendenza. Non è fattibile cenare con tavoli non in piano e in più non è possibile installare tensostrutture su terreni pendenti più di una certa percentuale.

  • Il periodo dell’anno. Questo significa che dovrai sapere se farà troppo caldo o troppo freddo e se ci saranno insetti. In base a questo sarà tua cura predisporre bottigliette d’acqua gratuite per gli ospiti oppure coperte per tutti o eventualmente repellenti per gli insetti. Dovrai pensare a tutto perché i tuoi ospiti non si sentano persi in mezzo al nulla infreddoliti e mangiati vivi.

  • Potrebbe piovere. Non vorrai sentirtelo dire, però è così. Se piovesse il tuo piano B (stare tutti sotto la tensostruttura) basterà? Se la risposta è no devi trovare una soluzione. Non puoi solo sperare che non piova.

 

Una soluzione intermedia 

Una soluzione che potrebbe semplificarti la vita è quella di trovare una location che abbia al proprio interno un bosco o che sia abbastanza vicina da permetterti di avere una cerimonia come la desideri e magari un ricevimento all’aperto al limitare del bosco. In questo modo non ci sono i problemi legati al catering e all’elettricità e se la location prevede anche luoghi al chiuso o tensostrutture già montate non dovrai preoccuparti del meteo almeno per la parte del ricevimento.


Avere un matrimonio completamente nel bosco non è impossibile.

Il mio aiuto potrebbe davvero salvarti la vita se è questo ciò che desideri. Non dico che sia economico, ma essendo in un luogo già altamente scenografico non ci sarà bisogno di grandi allestimenti o di tanti fiori, la natura renderà tutto bello e armonioso.

Se desideri il mio aiuto io sono entusiasta, adoro il bosco, è il mio luogo naturale preferito e non vedo l’ora di ascoltare la vostra storia, puoi scrivermi qui sotto 🌳

Raccontami la vostra storia

Se invece i matrimoni nella natura ti affascinano, ma non è ancora il momento per sposarti, puoi seguire il mio lavoro iscrivendoti qui sotto, in questo modo non ci perderemo di vista!

 



Sai cos'è la cerimonia simbolica?Voglio scoprirlo