Handfasting in Val di Susa

Viviana ed Eros abitano a Milano. Quando mi hanno contattata è stato bellissimo ascoltare la loro storia e la vitalità di Viviana mi ha conquistata.

Volevano un matrimonio sentito, intimo, felice, da condividere con pochi intimi e nella natura. Volevano un Handfasting, ma che sapesse davvero di loro e così insieme abbiamo raccontato la loro storia, le loro sfide e le loro emozioni.

Non sapevano dove realizzare questa loro unione, ma sapevano di voler vedere il bosco in autunno, con le foglie colorate e la luce calda dell’estate che finisce.

È così che ho trovato per loro un posto speciale, ad Avigliana, vicino al lago e comodo per arrivare, ma anche abbastanza lontano dal caos dell’uomo. Un bosco intimo, piccolo e raccolto dove potersi promettere il proprio amore.

Viviana ed Eros hanno scelto di legarsi con l’handfasting, ma hanno anche scelto di creare la propria cerimonia a modo loro, perché li rappresentasse davvero.

 

Ora ti lascio alle parole della sposa:

 

“Tra noi e Federica è stato amore a prima vista, anzi, a prima telefonata. Solo la sua voce dolce ma allo stesso tempo vitale e squillante ci ha conquistati.

Amiamo la natura, ciò che trasmette con i suoi profumi, “odori”, colori, atmosfere. Amiamo fare lunghe camminate in mezzo ai boschi, qualunque situazione meteorologica ci accompagni; immersi nella pace assoluta e nel silenzio, rotto solo da rumori mai molesti, parte di questo mondo esclusivo.

Mai avremmo pensato di poter coronare il nostro sogno di un matrimonio in mezzo alla natura; nemmeno sapevamo della possibilità di realizzarlo, ma per fortuna ci ha pensato lei!!

Vedendo le foto mi sono innamorata e mi sono sentita subito “protagonista” di quelle stesse foto, assaporandone l’atmosfera. Lei ha capito subito quello che volevamo, come lo volevamo. Siamo stati seguiti passo dopo passo, ogni giorno in ogni cosa. In un solo giorno, vocali, WhatsApp, invio di foto… l’ho sommersa!! E lei è sempre stata presente. Abbiamo fatto lunghe chiacchierate al telefono, mi ha consigliata in modo molto delicato. Ciò che le preme e che più volte ha ribadito è “l’unicità e personalità” che deve caratterizzare il matrimonio simbolico. Mi pace molto la sua frase “matrimonio CHE SA di voi”. Quando ci siamo finalmente incontrate, il giorno del matrimonio, mi è venuto spontaneo abbracciarla forte, come fosse amica di vecchia data.

Federica si è occupata anche del mio meraviglioso bouquet e della coroncina (che io non ero molto dell’idea di indossare, ma che invece era il “pezzo forte”) che ha fatto realizzare dalla sua fiorista di fiducia Sara, titolare di Biancospino

La location (scelta da lei, io mi sono fidata ciecamente) era spettacolare, l’altare addobbato in modo fine, delicato e meraviglioso seppure nella sua semplicità”.

 

E dello sposo:

“Prima di questa esperienza non sapevo dell’esistenza dei matrimoni simbolici e di ciò che rappresentano… Federica ha avuto la sapienza di coinvolgerci e trasportarci emotivamente, ancor prima che fisicamente, in questo percorso che ha permesso di coronare il nostro sogno in un modo magico e particolare… direi unico! Ci ha seguito da subito passo passo, avendo la pazienza di guidarci e consigliarci laddove ce ne fosse bisogno; accompagnandoci per mano verso quello che è nato come un’idea, un desiderio reciproco, e che si è via via trasformato, giorno dopo giorno, messaggio dopo messaggio, in una cerimonia che ha lasciato il segno in tutti coloro che erano presenti!

Ha avuto il merito di conoscerci prima di tutto come individui e come coppia, e di costruire così per noi il NOSTRO matrimonio, fatto su misura, non un matrimonio qualsiasi…

Volevamo celebrarlo in un luogo che da sempre è stato teatro di mille avventure e momenti trascorsi insieme, la natura… e lei ha saputo farlo nel migliore dei modi. Era tutto perfetto! La location in un boschetto in riva al lago; l’altare addobbato con gusto, non troppo vistoso né troppo semplice; il bouquet e la corona indossata dalla mia dolce metà che erano davvero stupendi e hanno riscosso tanto successo! Le pergamene fatte a mano con i nostri pensieri; la fotografa, una ragazza abilissima a cogliere sempre la giusta posa e la luce perfetta per delle foto magnifiche! E non dimentichiamoci l’arpista, bellissima nel suo costume tipico, bravissima ad allietare le lunghe attese (le mie) e ad accompagnare con le sue dolci melodie tutta la cerimonia, dall’inizio alla fine senza mai stancarsi. Insomma, dei collaboratori degni del suo modo di ideare e realizzare i sogni altrui.

E’ riuscita persino a regalarci una perfetta giornata di sole nonostante l’acquazzone del giorno prima!! 

Insomma, tanti meritati apprezzamenti che nascono dal cuore… per averci donato una giornata colma di forti emozioni e di ricordi incancellabili”

CREDITI

Wedding Planning and Design: Federica Cosentino Nature wedding plannerInstagram
Foto: Valeria FornoInstagram
Fiori: La bottega di Biancospino Instagram
Grafica e Nastri Handfasting: Red Ribbons 
Druido: Andrea Cogerino

Desideri maggiori informazioni?

Compila il modulo e ti risponderò al più presto

Accetto le condizioni sul trattamento dei dati personali

Sai cos'è la cerimonia simbolica?Voglio scoprirlo