In questo articolo scopriremo la mitologia, le tradizioni e il significato simbolico dell’Edera per gli antichi celti e la sua lettera corrispondente negli Ogham: Gort.

Questo articolo fa parte di una rubrica sugli Ogham. Se vuoi scoprire tutti gli altri articoli puoi andare qui. Se non sai cosa sono gli Ogham prima di continuare a leggere scoprilo QUI.

nocciolo ogham coll

L’EDERA NEL MITO, NELLE LEGGENDE E NEL FOLKLORE

Ben pochi miti narrano dell’edera e quando la si vede comparire essa è quasi sempre collegata all’ebrezza, all’Altromondo e alla poesia, tanto che era indossata dai poeti sotto forma di corona.

La vite e l’edera sono infatti vicine tra loro, sia nella posizione all’interno dell’anno, sia per significato e utilizzo. Entrambe sono dedicate alla resurrezione in quanto sono le due uniche piante dell’Ogham a crescere a spirale.

Se con la vite ci si faceva il vino, con l’edera si preparava una birra molto inebriante, conosciuta ancora oggi. In Inghilterra, infatti, il simbolo delle taverne ancora in epoche recenti era appunto una corona di edera appesa all’esterno.

Inoltre, si pensa che le Bassaridi (donne greche dedite al culto di Dioniso), masticassero foglie d’edera, che hanno un effetto inebriante e allucinogeno e la utilizzassero insieme all’amanita muscaria. Questo utilizzo dell’edera era senza dubbio conosciuto anche in area celtica sebbene non ci siano fonti che ne parlano.

L’edera è anche uno degli ingredienti contenuti nel calderone di Ceridwen, che conteneva: pappa di orzo, ghiande, miele, sangue di toro, edera, elleboro, lauro. Sia l’edera che l’elleboro sono piante che se ben utilizzate hanno effetti allucinogeni. Il suo scopo era proprio quello di collegare al divino.

nocciolo ogham coll

UTILIZZO DELL’EDERA IN ANTICHITÀ

Per curare

L’edera è utile anche dal punto di vista curativo.

Le foglie, sono espettoranti. Non utilizzare senza conoscenza.

Le bacche sono velenose ma emeto-cardiache. Non utilizzare senza conoscenza.

Utilizzo magico

Nell’antica Irlanda si pensava che l’edera proteggesse dal male quando cresceva sopra o vicino a un’abitazione. Tuttavia, se questa fosse caduta o morta, la sfortuna sarebbe ricaduta su coloro che abitavano quella casa. Foglie e rametti di edera venivano spesso portate da giovani donne come porta fortuna e fertilità. Essa era anche utilizzata ai matrimoni intrecciata con l’agrifoglio.

nocciolo ogham coll

L’articolo sull’Edera è finito, ma se CLICCHI QUI trovi tutti gli altri articoli sull’Ogham

 

Se l’argomento OGHAM ti interessa, dal 2021 io e Efrem Briatore, guida ambientale escursionista ed esperto in meditazione e riconnessioni, abbiamo creato un videocorso sull’Ogham, per conoscere gli alberi legati all’alfabeto arboreo, sia dal loro punto di vista simbolico e dell’utilizzo che i celti ne facevano, attraverso i miti e le leggende, sia attraverso la conoscenza dell’energia dell’albero a cui è legato.

NOVITA’: Il libro sul matrimonio celtico!

Vuoi rendere sacro il tuo matrimonio nella Natura?

Sono la prima persona in Italia a parlare di matrimonio come un momento rituale importante e credo che sia fondamentale una riappropriazione dei momenti sacri della vita​ attraverso il potere trasformativo dei rituali e alla bellezza intrinseca delle tradizioni.

La guida al matrimonio celtico racchiude 7 anni di esperienza e oltre 10 anni di studi. Non si limita a offrire una semplice panoramica delle tradizioni, ma si propone come una guida completa per la creazione di ogni aspetto del matrimonio, dalla cerimonia alla festa, dalla ritualità al cibo. ​Una combinazione di storia, fonti, simbologia ed esempi pratici ​che promuove un approccio a​l​l’organizzazione del matrimonio ​personale e ispirata al passato, per creare ​u​na cerimonia unica che rifletta ​i​ tuoi valori.

Questo libro ti accompagnerà ​n​ella creazione di un matrimonio profondo, autentico e significativo.

Scopri LA GUIDA COMPLETA AL MATRIMONIO CELTICO

Sai cos'è la cerimonia simbolica?Voglio scoprirlo